La festa di S. Croce e gli acquisti contadini


Negli anni Cinquanta del secolo scorso Cortale era abitata soprattutto da gente onesta, che si rompeva la schiena lavorando i campi. C’erano anche dei ladruncoli, tenuti ai margini, i diversi di allora. Ma un piccolo rubacchiare ( entrare, ad esempio,  nell’orto dell’altro e prendere fichi ) era molto diffuso, lo facevano un po’ tutti: la miseria era tanta ed essa, che non  è una festa, non ci rende certo migliori. Quando a maggio arrivava la festa di S. Croce, le mie zie, brave donne lavoratrici, si recavano di primo mattino ad acquistare le povere cose che potevano servire per la cucina o per i campi. Portavano con sé  mio fratello bambino, affinché, nascosto sotto le loro vesti, rubasse qualche recipiente di creta ( vuozzi, tiesti o altro ). Una delle mie zie era anche solita saggiare la qualità dei  vuozzi soffiandoci dentro. Una volta però, o la vozza era veramente fragile o lei aveva soffiato troppo forte, si rompe il recipiente e i cocci volano ovunque e provocano una rovina nella mercanzia del feraru . Le mie amate zie ridevano sempre a crepapelle quando raccontavano di come il povero venditore avesse guardato lo spettacolo esterrefatto e non fosse stato capace di dire o pretendere qualcosa. Quelle risate fanno parte di me, mi hanno regalato il lato buono del mio carattere: quello che, ad ogni dolore, mi ha fatto dire di sì alla vita.

Annunci

5 pensieri su “La festa di S. Croce e gli acquisti contadini

  1. Il bambino che gioca

    Il bambino smise di giocare

    e parlò al vecchio come un amico.

    Il vecchio lo udiva raccontare

    come una favola la sua vita.

    Gli si facevano sicure e chiare

    cose che mai aveva capite.

    Prima lo prese paura poi calma.

    Il bambino seguitava a parlare.

    Franco FORTINI

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...