Quando ai cortalesi promettevano il mare


Tra i miei ricordi di bimba, che riaffiorano come un sogno, c’è quello in cui sono in piazza, tenuta per mano probabilmente da una delle mie zie. In piazza una folla oceanica (io, almeno, la ricordo così e certo non era inferiore a quella che vedevo durante i festeggiamenti di San Raffaele o Santa Croce) e un oratore su un balcone, che arringava la massa. Non so come mai  ci fossero pure le donne ad ascoltare, probabilmente perché, trattandosi di un democristiano, era come andare in chiesa. L’oratore era Foderaro ed io non rammento il resto del discorso, difficile e noioso per una bambina e forse anche per gli altri: l’oratoria per alcuni è l’arte del turlupinare, utilizzando termini che chi ascolta non deve capire e con i quali non si dice niente. Ricordo chiaramente, però, che Foderaro prometteva di portare il mare a Cortale e ignoro perché, come e se, quei poveri Cristi che lo stavano a sentire gli credessero. Poi li invitava a votare per lui (numero: 4) e, siccome sapeva che aveva analfabeti davanti, li spingeva a disegnare sulla scheda elettorale una seggiulidda, una piccola sedia (la cui forma ricorda in effetti un 4). Non comprendo perché a Cortale ci si ostini ancora oggi a titolare vie e statue a personaggi simili al nostro venditore di mare. Qual è il loro merito pubblico? Quello di aver badato ai fatti propri e di aver tradito e preso in giro quella che, nella migliore delle ipotesi, consideravano solo plebe? Possiamo finalmente uscire da una sorta di servilismo e provincialismo che ci fanno essere proni di fronte al niente? Ah, dimenticavo! Anche gli amici di Iacurso (che non era e non è una metropoli) ci prendevano bonariamente in giro, da ragazzi, per quella nostra vecchia fiducia disarmata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...