Avviso pubblico


Il Centro per l’Impiego della Provincia di Catanzaro ha reso pubblico il 20 ottobre scorso un bando per l’assunzione a tempo determinato di una Assistente alla Persona presso l’Istituto Comprensivo Statale Girifalco – Cortale. Tale bando fa seguito ad una deliberazione della giunta del comune di Cortale dell’11.10.2010 che lo impegna a pagare il relativo compenso di 2000,00 euro per un periodo lavorativo che va dal 3.11.2010 al 31.05.2011. La domanda di partecipazione va presentata entro e non oltre le ore 12,00 di domani, ossia il 22.10.2010. Stupisce negativamente la pubblicazione dell’avviso a ridosso della sua scadenza e l’assenza di divulgazione data allo stesso da parte del nostro comune. Ecco un caso emblematico di mancanza di trasparenza amministrativa che non avremmo mai voluto segnalare. Questo però è lo stato delle cose.

Annunci

9 pensieri su “Avviso pubblico

  1. Stia pure tranquilla la gentile autrice della segnalazione che la persona a cui l’amministrazine intende affidare l’incarico è stata già da tempo debitamente informata. Favori e non diritti. D’altronde è solo la prova generale in vista dello svolgimento del prossimo concorso.

    Mi piace

  2. Perchè mai chiamare le cose con il loro nome e, ironizzando per non prenderle troppo sul serio, le persone alle loro responsabilità (pubbliche)? potrebbe risentirsi la suscettibilità di qualcuno. Pochi nemici, molto onore o pas d’ennemis a gauche, se si preferisce.

    Mi piace

  3. Il fatto è stato denunciato e questo è l’essenziale. Il resto, secondario o solo ipotizzato, è proprio delle risse da bar. Ognuno, del resto, sceglie la propria linea e certi atteggiamenti da infaticabili censori o pedagoghi sono sterili.

    Mi piace

  4. E’ vero, ognuno sceglie liberamente la propria linea di condotta, ma non credo che che il tuo ostentato distacco e la tua neutralità riescano, in questa fase di bonaccia apparente che stiamo vivendo, a produrre poi una qualche risipiscenza nell’ontologico settarismo ambientale. Perchè poi questo snobistico disprezzo nei confronti dei bar, d’altronde sconsolatamente vuoti? Gli illuministi non trovavano disdicevole incontrarsi nei caffè per polemizzare contro il conformismo e l’ipocrisia dominanti nella società del loro tempo mentre gli esistenzialisti si riunivano nei fumosi bistrot della rive gauche. Del tutto innocui e da “anime belle” che non vogliono schierarsi e si dispongono sempre con cura au dessus de la melèe io trovo, invece, gli interventi patinati stile “Mulino bianco”. Poco male, è il bello della pluralità dei punti di vista; sono sempre meglio del silenzio e dell’indifferenza.

    Mi piace

  5. Tanta acrimonia perchè ho cercato di mettere un pò di sale e di pepe su un
    post per renderlo più saporito e piacevole come pietanza per chi legge. E’ solo una questione di gusti e non di luce e di poverelli. Oppure ho infranto un tabù nominando un intoccabile? Questo significa essere prevenuti contro sensibilità diverse dalla propria e, allora, è meglio chiuderla e terminare questo dialogo tra sordi. Ma un pò di leggerezza a volte non guasterebbe.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...