Sviluppi sull’eolico


Sulla stampa locale si annuncia in questi giorni che l’inchiesta sull’eolico calabrese starebbe arrivando alla conclusione o che, perlomeno, dovremmo assistere a una svolta importante. Supertestimoni avrebbero parlato e si andrebbero chiarendo le posizioni degli indagati, le responsabilità politiche, i passaggi di danaro. Quanto alla nostra zona, le indagini potrebbero portare al sequestro di un parco eolico a Girifalco, quello la cui irregolarità è stata denunciata da Salvatore Tolone. Ritengo che le battaglie come quelle condotte da questo cittadino abbiano contribuito a indurre la procura ad indagare su quanto di illecito accompagna in Calabria il proliferare impazzito delle pale. E’ vero che da noi niente è mai chiaro e che non siamo sicuri neppure se considerare  eroe chi è stato ucciso dai malavitosi, ma anche in Calabria può dirsi con certezza che gli atti di coraggio concorrono a sollevare quella coltre che tutto in questa regione copre e tutto rende illeggibile, anche il luogo e i lineamenti dell’onestà. Meno male che Girifalco c’è, dunque! A Cortale, invece, tace ogni cosa. O meglio: al massimo ci si arrovella se essere organizzatori di eventi con o senza la benedizione del recalcitrante parroco. Questo è l’atroce nostro dilemma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...