Il cono d’ombra informativo


Malitalia e il Fatto Quotidiano si soffermano spesso su un problema che in Calabria assume proporzioni allarmanti, l’attacco alla stampa da parte della ‘ndrangheta. il Fatto Quotidiano richiama l’attenzione, inoltre, sulla mancanza di nostre pagine regionali nei quotidiani nazionali. Per comprendere la portata di tale fatto, basta sfogliare la sezione regionale su la Repubblica dedicata alla Sicilia : c’è in essa profondità di analisi, professionalità nel fornire le notizie, bella scrittura. Avessimo pure in Calabria una tale opportunità, potremmo meglio informarci, rendere note le infamie, parlare con più efficacia di malasanità, scempio dell’eolico, ecc. La nostra stampa è invece fragile, retorica, povera e anche sotto attacco. Si aggiunga che noi leggiamo poco e il quadro fosco della nostra debolezza si delinea e acquista forma, perché contro i poteri illegali possiamo trarre forza solo dalla stampa e dalle istituzioni, se queste ubbidiscono alla loro natura e rimangono i pilastri della democrazia. Lo stesso procuratore Pignatore in un’intervista a “Sette” lamenta che, nell’arrivare a Reggio Calabria, non ha trovato una sede Rai, né un ufficio dell’Ansa, né corrispondenti delle principali testate nazionali. “Siamo in un cono d’ombra informativo” dice, a riprova che chi combatte la mafia ha bisogno di una stampa che sappia leggere il territorio, che sia libera e non rachitica ed asfittica.

Annunci

Un pensiero su “Il cono d’ombra informativo

  1. Una Lega del sud al grido di “Boia chi molla”
    Da pupillo di Bertinotti a moderno seguace del Cardinale Ruffo, passando per Ciccio Franco e i suoi “Boia chi molla”. Da quando Piero Sansonetti, ex direttore di Liberazione, è “sceso” a Cosenza per dirigere il quotidiano CalabriaOra, si è imposto un solo obiettivo: stupire. Effetti speciali a gogò che però non sono riusciti a cancellare la brutta storia del licenziamento di un suo giovane giornalista minacciato dalla ‘ndrangheta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...