Avviso ai naviganti


Con fastidio, malinconia e imbarazzo, intervengo per cercare di dipanare una matassa divenuta ingarbugliata. Ho cancellato l’ultimo commento, perché credo che il blog non debba – contro la mia volontà – essere teatro di una pesante e sterile querelle tra Notaris e alcuni anonimi. Ho ospitato i primi interventi con la speranza che il tutto si sedasse subito. Ma ritengo scorretto quanto sta attualmente avvenendo e il livore degli scritti mi pare davvero ingiustificato e greve. La diversità di opinioni può ed è auspicabile si manifesti, ma i toni devono essere sempre civili e urbani. In questo momento, invece, non ci sono idee differenti che si confrontano ( anche aspramente ), ma solo contumelie, offese, chiatu, attorno ad un argomento che non è di interesse generale. E’ il gioco al massacro del cu si tu e cu su io che questo paese, il quale è povero e manca di coesione, ha sempre prediletto, perché incapace di soluzioni e pensieri collettivi. Inoltre, il fastidio attuale nasce anche dal fatto che, mentre Notaris si espone in prima persona, chi è suo avversario si fa scudo dell’anonimato per lanciare fendenti. Per me è perciò insostenibile ospitare chi cela la propria identità per ingaggiare una violenta e livida battaglia personale: mi sembrerebbe di essere il postino di minacciose od offensive lettere anonime.
In verità considero i blog un autentico fattore di democrazia ed uno strumento per far circolare le idee, non uno spazio per dispute sleali tra individui. E penso anche che in queste tristi giornate in Italia abbiamo qualche problema più degno della nostra attenzione, rispetto al cu si tu e cu su io cortalese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...