Sapienti antichi, sapienti moderni


Nell’antica Grecia tra i Sette sapienti venivano sempre indicati Talete di Mileto, Solone di Atene, Biante di Priene, Pittaco di Mitilene. Oltre a questi quattro, in alcuni elenchi comparivano Pitagora, Orfeo, Lino, Anassagora, Epicarmo.
Nella lista dei sapienti odierni italiani figurano: Valerio Onida, Mario Mauro, Gaetano Quagliariello, Luciano Violante ( potremmo paragonare qualcuno di loro  a Talete o a Solone? ) e, ancora, Enrico Giovannini, Giovanni Pitruzzella, Salvatore Rossi, Giancarlo Giorgetti, Filippo Bubbico, Enzo Moavero Milanesi .
Erodoto racconta che il poeta e legislatore Solone non adulò il re Creso, il quale in seguito, nel momento del tracollo della sua potenza, ricorderà le parole dell’ateniese ed affermerà che avrebbe voluto far incontrare quel saggio a tutti coloro che possedevano dominio e potere politico.
Chi tra i savi nominati in questi giorni ha l’autorità morale per consigliare e confutare i nostri Creso?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...