Il valore dei numeri in Calabria


Nelle scuole rispettose della normativa un cinque in una disciplina significa debito senza sollevazione alcuna, ma in quelle calabresi una promozione con 6 o con 94 suscita spesso ira e propositi belligeranti dei genitori che si dolgono per il voto basso. Ecco un esempio di relativismo!
Cristo si è fermato in Calabria, dove la scuola pubblica molte volte rinuncia a istruire e a valutare e si fa invece vittima delle pretese illegittime di famiglie urlanti e arroganti.

Annunci

Un pensiero su “Il valore dei numeri in Calabria

  1. “Sentirsi italiani e calabresi, oggi, comporta, forse, essere “antitaliani” e “anticalabresi”: lontani da questa classe politica, da questi gruppi dirigenti, da una borghesia collusa e criminale. Perché amo luoghi e genti, rivendico tutto il diritto di rifiutare la melmosa “calabresità” che dovrebbe mettere assieme carnefici e vittime, gente onesta che vive con difficoltà e faccendieri che prosperano anche sulle catastrofi. L’identità basata su terra, sangue, origine fonda separatismi e “razzismi” e, come vediamo, stragi e tragedie. Su queste norme e regole “identitarie” fondano il loro consenso la criminalità che fa politica e la “politica” diventata criminale.” (Vito Teti)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...