Il 3 gennaio saremo a San Floro!


Non ho mai creduto ad un potere dalle donne gestito diversamente rispetto agli uomini.
Se penso a Margaret Thatcher o se penso alla Merkel, io preferisco che per tutte le ere future governi un maschio non conservatore ( sto naturalmente ragionando per assurdo ed estremizzo volutamente ). Credo, in realtà,  che  si gestisca il potere bene o male e con in testa un’idea, diciamo così per capirci, di destra o di sinistra, sia un uomo o una donna a farlo.
Ritengo, altresì, che sulle donne non debba pesare, oltre i tanti carichi storici, il gravame di dover essere migliori degli uomini. A noi donne spettano tutti i diritti che possiedono le persone, tra cui la possibilità di essere disoneste, carogne, ecc. Insomma, dobbiamo avere il diritto di agire come noi vogliamo e scegliamo: una libertà per la quale beninteso ci assumiamo le nostre responsabilità, come ognuno che viva sulla terra.
A  proposito del(la) sindaco di San Floro, però,  mi piace, amabilmente, sebbene non del tutto candidamente, giocare.
Ricordate alle prime riunioni come erano smarriti i sindaci ed i tecnici del PSA? Oh, che guaio! Come e perché è successo? E dove è successo? E chi è stato? E chi sta facendo la buca enorme? Da quale parte vengono questi mostri, via mare via terra via aerea, da Marte da Venere? E come faremo per uscirne? Io sono stato eletto adesso, io pure, io non c’ero, io ero a fare la spesa settimanale! Siamo tutti contrari alla discarica! Dio, Dio, cosa succederà alle povere finanze di Borgia se ci ribelleremo?! E come mai è capitato proprio a noi tanto onesti, puliti ed ecologisti? A noi, che facciamo la differenziata! A noi che guai se vediamo qualcuno, pure un infante,  buttare una carta per terra!
Ti veniva voglia di coccolarli tutti, tanto erano sconvolti, oppure ti prendeva un desiderio incontrollabile di andartene sulla Luna, di fronte ad amministratori così capaci.
Ed ecco che lei, il sindaco di San Floro, quieta quieta, con la faccia più tranquilla di quella di Colombo di fronte all’uovo, trova la soluzione!
Vuoi vedere, mi son detta, che è vero che le donne, abituate a gestire il quotidiano ed a facilitare la vita a quegli imbranati degli uomini, sanno amministrare meglio? O forse, mi chiedevo con la bocca aperta per la meraviglia, Babbo Natale avrà ricevuto la mia letterina ed ha operato lui il miracolo?
Gioco, quando, a mo’ di  imbambolata, esclamo che ignoro cosa sia successo.
Sono del parere, infatti, che il sindaco di San Floro si sia resa conto della forza del movimento ed abbia deciso di non contrapporsi ad esso, per non esserne travolta/o. E anche questa è intelligenza politica.
In qualunque modo vogliamo spiegarli, i recenti propositi della Procopio sono in verità il risultato più interessante che il movimento abbia ottenuto sinora. Teniamocelo stretto ed andiamo avanti.
E il 3 gennaio rechiamoci a San Floro, in questa laica processione attraverso i paesini dell’Istmo. Per dire che ci siamo e che reclamiamo che alle parole seguano i fatti. E per sostenere il nostro comitato, che è necessario resti unico, snello e non pletorico affinché abbia la capacità di operare: nei diversi centri ci possono essere solo dei gruppi che coordinino il lavoro e gli obiettivi locali  con quelli generali. Del resto, per chi desideri impegnarsi, non mancano i compiti e tutto quanto ognuno farà sarà importante. Come si sapeva una volta, ogne cosa leve ndomine, ogni cosa porta al Signore, ossia ogni cosa ben  indirizzata facilita il raggiungimento dell’obiettivo.
Io tutti i giorni incrocio le dita, affinché il direttivo sappia interpretare la volontà popolare ed evitare gli ostacoli subdoli che i nemici pongono e porranno sulla strada. Ma mi auguro anche che  il resto del movimento non faccia i capricci e non abbia al suo interno primi attori e solisti, bensì offra idee e dia forza all’azione del direttivo.
Orsù, a San Floro!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...