Non sia una vittoria di Pirro


Pare che la lotta per evitare la costruzione di una discarica in località Battaglina si sia felicemente conclusa. E che quanti hanno dato il loro contributo per conseguire questo risultato possano tirare un respiro di sollievo.
Certo, il primo pensiero che viene è che tale problema si sia risolto perché a sollevarlo sono stati alcuni cittadini che nel territorio della Battaglina non avevano e non difendevano nessun interesse personale e perché da più parti sono arrivati apporti preziosi, non ultimi quelli istituzionali dei sindaci. Di ciò bisogna menar vanto.
Ma cos’è allora questo gusto amarognolo che resta in bocca?
Il sapere che si è impedito un disastro in una regione in cui, in tema di spazzatura,  si continua ad operare con una politica dissennata.
Se in questi giorni camminiamo per le strade, vediamo ovunque l’immondizia che si accumula pericolosamente e ognuno di noi è consapevole di avere evitato il miasma della Battaglina, ma di avere vicino quello di Pianopoli.
Cioè: l’amarognolo in bocca è il sapere che si è ottenuta una vittoria in un deserto. E che i nemici della salute e della legalità sono tutti ancora attorno.
Forse il movimento, che per la vicenda della Battaglina si è creato, dovrebbe smettere di avere come obiettivo soprattutto le questioni o, peggio, le beghe locali ( le quali non sono un bene generale ed una preoccupazione di tutti ) e pensare più alto. Chi, tra gli avversari della discarica, ha già manifestato voglia di interessarsi della politica dei rifiuti, ed a tale proposito ha idee, lo faccia.
Per riuscire vittoriosi, bisogna non esserlo in una terra desolata in cui altri vengono sconfitti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...